0172 423127 351 7870610
Tutti i nostri viaggi

VAL DI NON E DOLOMITI DEL BRENTA

Riepilogo

Durata
4 giorni / 3 notti
Viaggio in

Quota

€ 550

Extra
  • Supplemento singola € 60
Numero minimo partecipanti: 35

Per informazioni

Chiamaci ai numeri

Bra 0172 423127 Fossano 0172 60484


Condividi

Partenze e quote di partecipazione

Partenza il
7 settembre 2021 07/09/21
Arrivo il
10 settembre 2021 10/09/21
Quota
€ 550
 
In via di conferma

Quota individuale
€ 550

Extra
Supplemento singola € 60

Programma

Ritrovo dei Sig.ri partecipanti nei luoghi concordati e partenza in bus Gran Turismo per il Trentino. Soste tecniche lungo il percorso. Arrivo a Vigo di Ton in tarda mattinata per la visita al Castello di Thun, uno dei castelli più famosi del Trentino, che per secoli fu la magnifica residenza della famiglia Thun, una delle più antiche e potenti famiglie della nobiltà trentina. La struttura, eretta su un’altura nel cuore della Val di Non, è circondata da un complesso sistema di fortificazioni composto da torri di vedetta, bastioni lunati, fossato e cammino di ronda. Al suo interno conserva intatti gli arredi originali del XVI secolo, insieme a preziose collezioni d'arte, un'importante biblioteca ed una ricca pinacoteca. Al termine della visita pranzo in trattoria con menù tipico. Nel pomeriggio trasferimento a Predaia per la visita del Santuario di San Romedio uno dei più caratteristici eremi d’Europa. Il Santuario sorge sulla vetta di uno sperone di roccia alto più di 70 metri. Qui San Romedio visse come eremita per molti anni, secondo quanto dice la leggenda in compagnia solo di un orso trentino. Il Santuario di San Romedio è formato da cinque piccole chiesette sovrapposte, tutte costruite su uno sperone di roccia e unite tra loro da una lunga scalinata di 131 gradini. A termine visita proseguimento per l’alta valle. Sistemazione in Hotel, cena e pernottamento

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per raggiungere il Lago di Molveno uno fra i più belli delle Alpi nonché il più profondo del Trentino (123 metri), famoso per la trasparenza delle acque e l'intenso colore azzurro turchese circondato dalle spettacolari montagne: il Gruppo di Brenta a ovest e il gruppo Gazza-Paganella a est, che conferiscono alle sue sponde un carattere fortemente dolomitico. Proseguimento in direzione di Pinzolo e visita della Chiesa di San Vigilio affrescata all'esterno con la famosa “Danza Macabra” di Simone Baschenis. Pranzo in trattoria. Proseguimento verso la Val di Genova, situata all'interno del Parco Adamello Brenta, e sosta presso le Cascate del Nardis, tra le più spettacolari del Trentino, con un dislivello superiore ai 100 metri. A seguire sosta a Madonna di Campiglio, l’elegante e mondana cittadina adagiata a 1550 metri di quota nella bellissima conca tra il gruppo delle Dolomiti di Brenta ed i ghiacciai dell'Adamello e della Presanella, numero uno tra le stazioni sciistiche italiane e una delle più importanti dell'intero Arco Alpino. Rientro in Val di Non attraverso Passo Campo Carlo Magno e la Val di Sole. Rientro passando per la Val di Sole. Cena e pernottamento.

Dopo la prima colazione in hotel, escursione al Canyon Rio Sass, un percorso mozzafiato di due ore tra passerelle e pareti scoscese. Giochi di luce tra vertiginose pareti di roccia, passerelle sospese nel vuoto, marmitte dei giganti, fossili, stalattiti, muschi, felci e alghe colorate: un percorso naturalistico affascinante e adatto a tutti. Pranzo in Hotel. Nel pomeriggio partenza per Tassullo per raggiungere in posizione panoramica, circondato dai meli, l'antico ed elegante Castel Valer. Un castello con 9 secoli di vita che è rimasto felicemente fedele alla sua eredita storico-artistica. Nell'antica dimora di Castel Valer tutto è perfettamente conservato, nulla si è disperso e, secolo dopo secolo, le sue sale abitate dal 1368 ad oggi da un’unica famiglia hanno mantenuto viva non solo la loro storia, ma tutto ciò che le riempie: mobili, opere d’arte, oggetti di uso quotidiano, suppellettili, armi, documenti, tappeti, arazzi… Lo stesso vale per le camere, le cucine, i corridoi e tutte le altre aree. A seguire visita ad un’Azienda Agrituristica locale alla scoperta dei segreti della coltivazione delle mele e tempo a disposizione per cimentarsi nell’esperienza diretta della raccolta delle mele, e al termine, come vuole la tradizione, verrà servita la “merenda del contadino” a base di Strudel e succo di mela per “recuperare le forze”. Rientro in Hotel, cena e pernottamento.

Dopo la prima colazione in Hotel, carico dei bagagli e partenza per Cles, il centro amministrativo della Valle, e visita del prestigioso Palazzo assessorile, gioiello di costruzione quattrocentesca, le cui sale sono affrescate con pregiati motivi allegorici e decorazioni a grottesca. Al termine della visita partenza in pullman per il Lago di Tovel, vero gioiello del Parco Adamello-Brenta, e pranzo in trattoria con menù tipico lungo il tragitto. Al termine proseguimento in bus fino al Lago e tempo a disposizione per il relax sulle sponde del lago, o una passeggiata immersi in un paesaggio indimenticabile. A metà pomeriggio circa partenza per il rientro con soste tecniche lungo il percorso (anche per la cena libera in autogrill). Arrivo previsto in serata.

La quota comprende

  • Viaggio in autobus GT riservato
  • Sistemazione in camera doppia in hotel 3/4 stelle
  • Trattamento di pensione completa dal pranzo del 1° giorno al pranzo del 4° giorno
  • Bevande ai pasti
  • Ingressi al Castello di Thun, Santuario di San Romedio, Castel Valer, Canyon del Rio Sass, Palazzo assessorile di Cles, Chiesa di San Vigilio
  • Visite come da programma
  • Accompagnatore d’agenzia
  • Assicurazione medico bagaglio a norma di legge e copertura COVID19 che include “rientro anticipato alla propria residenza e/o prolungamento del soggiorno”
  • Organizzazione tecnica agenzia

La quota non comprende

  • Supplemento singola
  • Ingressi non menzionati ne “la quota comprende”
  • Tassa di soggiorno (se prevista da pagare in loco)
  • Mance ed extra di carattere personale
  • Assicurazione annullamento da richiedere all’atto della prenotazione
  • Tutto quanto non espressamente indicato ne ”la quota comprende”

Punti di carico

Potete iniziare il vostro viaggio dai seguenti luoghi:

  • Deposito BMC – Via Trento Trieste 10, Roreto di Cherasco
  • Bra – Piazza Giolitti, lato Croce Rossa
  • Alba – Piazzale Cimitero
  • Fossano – Stazione FS
  • Eventuali altri punti di carico su richiesta e soggetti a riconferma

Note

  • Acconto 25% all’atto della prenotazione 
  • Saldo 10 giorni prima della partenza
  • ZERO PENALI fino a 15 giorni lavorativi prima della partenza L'ordine delle visite potrebbe subire variazioni, lasciando tuttavia inalterato il programma
Consigli utili per il viaggio: Abbigliamento consono e calzature adeguate al tipo di attività proposte
I nostri tour e soggiorni sono organizzati tenendo in considerazione le più ampie misure di sicurezza. Autobus dotati di sistema di climatizzazione avanzato con flussi e ricambio d'aria regolare, sanificati giornalmente, distanze di sicurezza a bordo, misurazione temperatura all’imbarco, obbligo di mascherina e gel disinfettante a disposizione. Hotel e ristoranti selezionati in base all’osservanza delle misure di sicurezza previste.
Durata
4 giorni / 3 notti
Viaggio in

Quota

€ 550

Extra
  • Supplemento singola € 60
Numero minimo partecipanti: 35

Per informazioni

Chiamaci ai numeri

Bra 0172 423127 Fossano 0172 60484


Condividi

VAL DI NON E DOLOMITI DEL BRENTA

Partenze e quote di partecipazione

Partenza
7 settembre 2021
 
Durata
4 giorni / 3 notti
Quota individuale 
 € 550
Extra
Supplemento singola
€ 60

Programma

Giorno 1: PARTENZA – VIGO DI TON – PREDAIA

Ritrovo dei Sig.ri partecipanti nei luoghi concordati e partenza in bus Gran Turismo per il Trentino. Soste tecniche lungo il percorso. Arrivo a Vigo di Ton in tarda mattinata per la visita al Castello di Thun, uno dei castelli più famosi del Trentino, che per secoli fu la magnifica residenza della famiglia Thun, una delle più antiche e potenti famiglie della nobiltà trentina. La struttura, eretta su un’altura nel cuore della Val di Non, è circondata da un complesso sistema di fortificazioni composto da torri di vedetta, bastioni lunati, fossato e cammino di ronda. Al suo interno conserva intatti gli arredi originali del XVI secolo, insieme a preziose collezioni d'arte, un'importante biblioteca ed una ricca pinacoteca. Al termine della visita pranzo in trattoria con menù tipico. Nel pomeriggio trasferimento a Predaia per la visita del Santuario di San Romedio uno dei più caratteristici eremi d’Europa. Il Santuario sorge sulla vetta di uno sperone di roccia alto più di 70 metri. Qui San Romedio visse come eremita per molti anni, secondo quanto dice la leggenda in compagnia solo di un orso trentino. Il Santuario di San Romedio è formato da cinque piccole chiesette sovrapposte, tutte costruite su uno sperone di roccia e unite tra loro da una lunga scalinata di 131 gradini. A termine visita proseguimento per l’alta valle. Sistemazione in Hotel, cena e pernottamento

Giorno 2: LAGO MOLVENO – PINZOLO – CASCATE DI NARDIS – MADONNA DI CAMPIGLIO

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per raggiungere il Lago di Molveno uno fra i più belli delle Alpi nonché il più profondo del Trentino (123 metri), famoso per la trasparenza delle acque e l'intenso colore azzurro turchese circondato dalle spettacolari montagne: il Gruppo di Brenta a ovest e il gruppo Gazza-Paganella a est, che conferiscono alle sue sponde un carattere fortemente dolomitico. Proseguimento in direzione di Pinzolo e visita della Chiesa di San Vigilio affrescata all'esterno con la famosa “Danza Macabra” di Simone Baschenis. Pranzo in trattoria. Proseguimento verso la Val di Genova, situata all'interno del Parco Adamello Brenta, e sosta presso le Cascate del Nardis, tra le più spettacolari del Trentino, con un dislivello superiore ai 100 metri. A seguire sosta a Madonna di Campiglio, l’elegante e mondana cittadina adagiata a 1550 metri di quota nella bellissima conca tra il gruppo delle Dolomiti di Brenta ed i ghiacciai dell'Adamello e della Presanella, numero uno tra le stazioni sciistiche italiane e una delle più importanti dell'intero Arco Alpino. Rientro in Val di Non attraverso Passo Campo Carlo Magno e la Val di Sole. Rientro passando per la Val di Sole. Cena e pernottamento.

Giorno 3: RIO SASS – TASSULLO

Dopo la prima colazione in hotel, escursione al Canyon Rio Sass, un percorso mozzafiato di due ore tra passerelle e pareti scoscese. Giochi di luce tra vertiginose pareti di roccia, passerelle sospese nel vuoto, marmitte dei giganti, fossili, stalattiti, muschi, felci e alghe colorate: un percorso naturalistico affascinante e adatto a tutti. Pranzo in Hotel. Nel pomeriggio partenza per Tassullo per raggiungere in posizione panoramica, circondato dai meli, l'antico ed elegante Castel Valer. Un castello con 9 secoli di vita che è rimasto felicemente fedele alla sua eredita storico-artistica. Nell'antica dimora di Castel Valer tutto è perfettamente conservato, nulla si è disperso e, secolo dopo secolo, le sue sale abitate dal 1368 ad oggi da un’unica famiglia hanno mantenuto viva non solo la loro storia, ma tutto ciò che le riempie: mobili, opere d’arte, oggetti di uso quotidiano, suppellettili, armi, documenti, tappeti, arazzi… Lo stesso vale per le camere, le cucine, i corridoi e tutte le altre aree. A seguire visita ad un’Azienda Agrituristica locale alla scoperta dei segreti della coltivazione delle mele e tempo a disposizione per cimentarsi nell’esperienza diretta della raccolta delle mele, e al termine, come vuole la tradizione, verrà servita la “merenda del contadino” a base di Strudel e succo di mela per “recuperare le forze”. Rientro in Hotel, cena e pernottamento.

Giorno 4: CLES - LAGO TOVEL- RIENTRO

Dopo la prima colazione in Hotel, carico dei bagagli e partenza per Cles, il centro amministrativo della Valle, e visita del prestigioso Palazzo assessorile, gioiello di costruzione quattrocentesca, le cui sale sono affrescate con pregiati motivi allegorici e decorazioni a grottesca. Al termine della visita partenza in pullman per il Lago di Tovel, vero gioiello del Parco Adamello-Brenta, e pranzo in trattoria con menù tipico lungo il tragitto. Al termine proseguimento in bus fino al Lago e tempo a disposizione per il relax sulle sponde del lago, o una passeggiata immersi in un paesaggio indimenticabile. A metà pomeriggio circa partenza per il rientro con soste tecniche lungo il percorso (anche per la cena libera in autogrill). Arrivo previsto in serata.

La quota comprende

  • Viaggio in autobus GT riservato
  • Sistemazione in camera doppia in hotel 3/4 stelle
  • Trattamento di pensione completa dal pranzo del 1° giorno al pranzo del 4° giorno
  • Bevande ai pasti
  • Ingressi al Castello di Thun, Santuario di San Romedio, Castel Valer, Canyon del Rio Sass, Palazzo assessorile di Cles, Chiesa di San Vigilio
  • Visite come da programma
  • Accompagnatore d’agenzia
  • Assicurazione medico bagaglio a norma di legge e copertura COVID19 che include “rientro anticipato alla propria residenza e/o prolungamento del soggiorno”
  • Organizzazione tecnica agenzia

La quota non comprende

  • Supplemento singola
  • Ingressi non menzionati ne “la quota comprende”
  • Tassa di soggiorno (se prevista da pagare in loco)
  • Mance ed extra di carattere personale
  • Assicurazione annullamento da richiedere all’atto della prenotazione
  • Tutto quanto non espressamente indicato ne ”la quota comprende”

Punti di carico

  • Deposito BMC – Via Trento Trieste 10, Roreto di Cherasco
  • Bra – Piazza Giolitti, lato Croce Rossa
  • Alba – Piazzale Cimitero
  • Fossano – Stazione FS
  • Eventuali altri punti di carico su richiesta e soggetti a riconferma

Note

  • Acconto 25% all’atto della prenotazione 
  • Saldo 10 giorni prima della partenza
  • ZERO PENALI fino a 15 giorni lavorativi prima della partenza L'ordine delle visite potrebbe subire variazioni, lasciando tuttavia inalterato il programma
Consigli utili per il viaggio: Abbigliamento consono e calzature adeguate al tipo di attività proposte
I nostri tour e soggiorni sono organizzati tenendo in considerazione le più ampie misure di sicurezza. Autobus dotati di sistema di climatizzazione avanzato con flussi e ricambio d'aria regolare, sanificati giornalmente, distanze di sicurezza a bordo, misurazione temperatura all’imbarco, obbligo di mascherina e gel disinfettante a disposizione. Hotel e ristoranti selezionati in base all’osservanza delle misure di sicurezza previste.