0172 423127 351 7870610
Tutti i nostri viaggi

UZBEKISTAN SULLA VIA DELLA SETA

In questo viaggio scopriremo l'Uzbekistan, il Paese più ricco di storia dell’Asia centrale, punto d’incontro tra Oriente e Occidente.

Partenze e quote di partecipazione

Partenza il
13 settembre 2024 13/09/24
Arrivo il
20 settembre 2024 20/09/24
Quota
€ 2190

Quota individuale
€ 2190

Altre quote
Supplemento camera singola € 250

Extra
Assicurazione annullamento all risk € 125
In programma

Programma

Ritrovo dei partecipanti nei luoghi convenuti e partenza con transfer privato per Milano Malpensa. Disbrigo delle formalità d'imbarco e partenza con volo delle ore 21:00. pasti e pernottamento in volo.
Arrivo all’aeroporto internazionale di Urganch alle ore 05:50. Incontro con la guida e trasferimento a Khiva (30km). Sistemazione in hotel. Prima colazione. La giornata sarà interamente dedicata alla visita di Khiva. Le visite a Khiva: Ichan Kala, la città vecchia che risale nel V secolo a.C. è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità da parte dell'UNESCO. La visita commincia a partire dalla Porta Ovest Ata Darvaza; il Complesso Muhammed Aminkhan (XIX s) con la Madrassa Aiminkhan e il Minareto Kalta Minor, la Fortezza Kunya Ark, residenza dei sovrani locali con la Sala dei Ricevimenti, la Moschea Reale, l’Harem, la Moschea Djouma (Xe s) è la più bella Moschea del Venerdi di Khiva dalle 213 colonne in legno intagliato, il Palazzo Tash Khovli, la seconda residenza dei sovrani di Khiva con l’Harem, la Sala dei Ricevimenti, la Sala del Giudice, il Mausoleo di Pahlavan Mahmud, poeta, filosofo e lottatore leggendario, Santo Patrono della città, uno dei luoghi più sacri e belli di Khiva, il Complesso d’Islam Khodja con la Madrassa e il Minareto Islam Khodja, il Complesso Est con la Porta Est Palvan Darvaza, la Moschea Ak, le Madrasse Allakuli e Kutlimurad, il Caravanserraglio Reale col suo Bazar affascinante. Dopo cena, passeggiata serale nel centro storico Ichan Qalache come nelle favole di Mille Una Notte.
Prima colazione in hotel. Al mattino lasceremo Khiva e percorrendo una strada con direzione nord-est, raggiungeremo la località di Ellikkala dove anticamente passava il Fiume Oxus: era allora una zona prospera costellata di città fortificate, poi abbandonate quando il fiume cambiò il suo corso. Si visiteranno le tracce dell’antichissima civiltà “Oxus”. Proseguiremo le visite includendo due antiche fortezze: la fortezza Toprakkala del I secolo e la fortezza Ayazkala del III secolo a.C. Pranzo nella yurta (tenda di feltro dei nomadi dell’Asia Centrale). Partenza per Bukhara in treno o in bus (seconda la comodita’ degli orari dei treni per 2024, segliamo l’opzione migliore, circa 7 ore di viaggio). L’itinerario si snoderà attraverso il Deserto del Kyzyl Kum, le “sabbie rosse” percorrendo una strada panoramica che a tratti costeggia i margini del grande letto del fiume Amu Darja, la cui secca offre spettacoli suggestivi. L’ Amu Darja nasce dai ghiacciai della catena del Pamir e con i suoi oltre km. 2500 è il più lungo dell’Asia Centrale e se teniamo conto che risulta navigabile per circa 1450 km possiamo ben comprenderne l’importanza strategica. Alla fine del III millennio a.C. infatti lungo l’alta valle dell’Amu Darya (fiume Oxus dei greci), si sviluppò una civiltà chiamata appunto Oxus che diede vita a monumentali centri urbani, con palazzi ed edifici di culto, venuti alla luce in particolare presso Gonur Depe, in Turkmenistan. Arrivo a Bukhara e sistemazione in hotel. Passeggiata serale nel centro storico di Bukhara.
Prima colazione in hotel . "Bukhara la Nobile", fu il centro principale della grande Via della Seta, che compresa nel grande triangolo dell'est, assieme a Samarcanda e a Khiva ebbe largo contributo nello sviluppo dell'Asia Centrale. L’intera giornata sara’ dedicata alla visita di Bukhara: il Mausoleo dei Samanidi, vero gioiello architettonico del IX e secolo, il Mausoleo di Tchachma Ayoub « fonte di Giobbe », la Moschea Bolo Khaouz « moschea sopra la vasca», la Citadella Ark, il cuore della città vecchia, era la residenza ufficiale dei sovrani di Bukhara . Il Complesso Poi Kalon occupa una parte centrale nella città di Bukhara con il suo impressionante Minareto Kalon del XII secolo, la Moschea Kalon o Djami, quella del Veneredì, la più grande di Bukhara che accoglieva fino a diecimila fedeli e la Madrassa Miri Arab, la Moschea Magoki Attori era un antico tempio zoroastriano che è stata trasformata in moschea. Gli Antichi Mercati Coperti (Bazar) appartengono all’architettura civile del XVI secolo : Taki Zargaron (gioiellieri), Taki Telpakfurushon (cappellai), Taki Sarrafon (cambiavalute) degli ebrei di Bukhara . Le Madrasse gemelle : la Madrassa d’Ulugbek e quella d’Abdoulaziz e il Tchor Minor « 4 minareti » una piccola madrassa con quattro minareti dall’architettura strana, il Complesso Lyabi Khauz con la Khanaka e la Madrassa N. Devon Beghi, la Madrassa Kukeldash. Visita all’atelier dei burattini tradizionali per guardare la presentazione dei burattini. Pernottamento in hotel.
Dopo la prima colazione, proseguimento della visita a Bukhara: il Tchor Minor « 4 minareti » una piccola madrassa con quattro minareti dall’architettura strana, il complesso Bakhauddin Nakshband con la tomba di un grand meastro sufi-mistico, e’ un grande luogo di culto e il palazzo estivo degli ultimo emiri di Bukhara Sitorai Mohhi Hossa. Dopo pranzo, partenza per Samarcanda. Arrivo a Samarcanda e sistemazione in hotel. Pernottamento in hotel. Dopo la cena, Samarcanda by night con le soste davanti al Mausoleo Guri Emir, sulla Piazza Registan.
Dopo la prima colazione, l’intera giornata sarà dedicata alla visita di Samarcanda, città mitica, gioiello d’Oriente, crocevia della Via della Seta. Visita commincia con la magnifica Piazza Registan con le tre Madrasse completamente rivestite di maioliche e mosaici di lapislazuli è uno dei monumenti più straordinari dell'Asia Centrale con la Madrassa Ulugbek, la Madrassa Sher Dor e la Madrassa Tilla Kari, la gigantesca Moschea Bibi Khanum costruita da Tamerlano per sua moglie prediletta, il frenetico e variopinto Bazar Siyob, il Museo Afrosiab col suo antico affresco del VII sec, l'Osservatorio Ulugbek con il suo strumento astronomico “sestante” che era il più grande del XV secolo, il Mausoleo Guri Emir, il mausoleo familiale di Tamerlano con la sua bellissima cupola scanalata. Cena a casa privata con il master-class di cucina con la preparazione del palov, il piatto nazionale e il re della cucina uzbeka. Ne esistono diverse varianti, ma ogni ricetta ha gli stessi ingredienti di base : riso, carne (manzo, montone, pollo), carote (gialle o arancio), cipolle. Le spezie sono essenziali : cumino, crespino, uvetta secca, curcuma, peperoncino, aglio e erbe essicate (prezzemolo, basilico ecc). Pernottamento in hotel.
Prima colazione in hotel. Proseguimento della visita a Samarcanda con la spettacolare Necropoli Shahi Zinda "la tomba del re vivente", la strada funeraria che è il monumento più suggestivo di Samarcanda e la fabbrica della carta di seta. Durante il tempo libero, c’e’ la possibilita’ di visita all’atelier di stilista locale Romanenko che ci condurrà alla scoperta del mondo magico della seta con una bellissima presentazione sul mondo dei colori, della fantasia e delle antiche tradizioni della Via della Seta. Partenza per Tashkent in treno . Arrivo a Tashkent e sistemazione in hotel.
Dopo la prima colazione la visita a Tashkent che ha un aspetto moderno poiché quasi interamente ricostruita dopo il terremoto del 1966: il Complesso Khasta Imam, il cuore religioso della città con la Madrassa Barak Khan, il Mausoleo di Kaffal Shashi, la Moschea Djami. Tour panoramico nella parte moderna di Tashkent: la Piazza del Teatro di Opera e di Baletto Navoi, la Piazza dell’Indipendenza, la Piazza Amir Temur. La visita finisce con la bellissima metropolitana di Tashkent di cui ogni fermata decorata in vari temi. Trasferimento in aeroporto, disbrigo delle procedure d'imbarco e partenza con il volo internazionale delle ore 15:20. Arrivo a Milano Malpensa alle 19:30. All'arrivo transfer privato nei luoghi convenuti.

Riepilogo

Durata
8 giorni / 7 notti
Viaggio in

Quota

€ 2190

Extra
  • Assicurazione annullamento all risk € 125
Numero minimo partecipanti: 20

Per informazioni

Chiamaci ai numeri

Bra 0172 423127 Fossano 0172 60484


Condividi

La quota comprende

  • Transfer da/per aeroporto
  • Volo diretto in classe economy con Uzbekistan Airlines
  • Bagagli inclusi trolley a mano e un bagaglio da stiva (20kg)
  • Sistemazione in camera doppia in hotel 4 stelle
  • Trattamento di pensione completa con acqua e tè
  • 0.5l acqua minerale al giorno a testa
  • Guide in italiano per tutta la durata del tour
  • Trasferimenti in pullman o treno dove previsti
  • Visite, ingressi ai musei e ai siti turistici come da programma
  • Accompagnatore d’agenzia
  • Assicurazione medico bagaglio a norma di legge e copertura COVID19 che include “rientro anticipato alla propria residenza e/o prolungamento del soggiorno”
  • Organizzazione tecnica agenzia

La quota non comprende

  • Ingressi non menzionati ne “la quota comprende”
  • Assicurazione annullamento da richiedere all’atto della prenotazione
  • Mance ed extra di carattere personale
  • Supplemento singola
  • Tutto quanto non espressamente indicato ne ”la quota comprende”

Punti di carico

Potete iniziare il vostro viaggio dai seguenti luoghi:

  • Deposito BMC – Via Bra 105, Roreto di Cherasco
  • Bra – Piazza Giolitti, lato Croce Rossa
  • Alba – Piazzale Cimitero
  • Fossano – Stazione FS
  • Eventuali altri punti di carico su richiesta e soggetti a riconferma

Note

  • Acconto €600,00 all’atto della prenotazione – Saldo entro il 30/08/2024
  • L'ordine delle visite potrebbe subire variazioni, lasciando tuttavia inalterato il programma
  • Gli orari dei singoli punti di carico saranno indicati sulla convocazione che verrà inviata 3 giorni prima della partenza
  • CODICE VIAGGIO da inserire nella causale del bonifico 240912 UZBEKISTAN + NOMINATIVO PARTECIPANTE
  • UNICREDIT BANCA Conto intestato a FASHION TRAVEL SRL IBAN: IT 39 G 02008 46041 0001021 35520
  • NB. Il pagamento dovrà essere effettuato successivamente all’iscrizione

A prenotazione effettuata, in caso di annullamento viaggio, il volo NON è rimborsabile e dovrà essere corrisposto interamente. PENALITA’ PER ANNULLAMENTI (Applicata sui servizi a terra):

  • 25% per annullamenti dalla conferma a 60 giorni di calendario prima della data di partenza
  • 50% per annullamenti da 59 a 30 giorni di calendario prima della data di partenza
  • 100% per annullamenti da 29 a 0 giorni di calendario prima della data di partenza
Durata
8 giorni / 7 notti
Viaggio in

Quota

€ 2190

Extra
  • Assicurazione annullamento all risk € 125
Numero minimo partecipanti: 20

Per informazioni

Chiamaci ai numeri

Bra 0172 423127 Fossano 0172 60484


Condividi

UZBEKISTAN SULLA VIA DELLA SETA

In questo viaggio scopriremo l'Uzbekistan, il Paese più ricco di storia dell’Asia centrale, punto d’incontro tra Oriente e Occidente.

Partenze e quote di partecipazione

Partenza
13 settembre 2024
 
Durata
8 giorni / 7 notti
Quota individuale 
 € 2190
Altre quote
Supplemento camera singola
€ 250
Extra
Assicurazione annullamento all risk
€ 125

Programma

Giorno 1: Partenza - Aeroporto Milano
Ritrovo dei partecipanti nei luoghi convenuti e partenza con transfer privato per Milano Malpensa. Disbrigo delle formalità d'imbarco e partenza con volo delle ore 21:00. pasti e pernottamento in volo.
Giorno 2: Urgench-Khiva
Arrivo all’aeroporto internazionale di Urganch alle ore 05:50. Incontro con la guida e trasferimento a Khiva (30km). Sistemazione in hotel. Prima colazione. La giornata sarà interamente dedicata alla visita di Khiva. Le visite a Khiva: Ichan Kala, la città vecchia che risale nel V secolo a.C. è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità da parte dell'UNESCO. La visita commincia a partire dalla Porta Ovest Ata Darvaza; il Complesso Muhammed Aminkhan (XIX s) con la Madrassa Aiminkhan e il Minareto Kalta Minor, la Fortezza Kunya Ark, residenza dei sovrani locali con la Sala dei Ricevimenti, la Moschea Reale, l’Harem, la Moschea Djouma (Xe s) è la più bella Moschea del Venerdi di Khiva dalle 213 colonne in legno intagliato, il Palazzo Tash Khovli, la seconda residenza dei sovrani di Khiva con l’Harem, la Sala dei Ricevimenti, la Sala del Giudice, il Mausoleo di Pahlavan Mahmud, poeta, filosofo e lottatore leggendario, Santo Patrono della città, uno dei luoghi più sacri e belli di Khiva, il Complesso d’Islam Khodja con la Madrassa e il Minareto Islam Khodja, il Complesso Est con la Porta Est Palvan Darvaza, la Moschea Ak, le Madrasse Allakuli e Kutlimurad, il Caravanserraglio Reale col suo Bazar affascinante. Dopo cena, passeggiata serale nel centro storico Ichan Qalache come nelle favole di Mille Una Notte.
Giorno 3: Khiva-Ellikkala(Castelli del deserto)-Bukhara (470km, bus o treno)
Prima colazione in hotel. Al mattino lasceremo Khiva e percorrendo una strada con direzione nord-est, raggiungeremo la località di Ellikkala dove anticamente passava il Fiume Oxus: era allora una zona prospera costellata di città fortificate, poi abbandonate quando il fiume cambiò il suo corso. Si visiteranno le tracce dell’antichissima civiltà “Oxus”. Proseguiremo le visite includendo due antiche fortezze: la fortezza Toprakkala del I secolo e la fortezza Ayazkala del III secolo a.C. Pranzo nella yurta (tenda di feltro dei nomadi dell’Asia Centrale). Partenza per Bukhara in treno o in bus (seconda la comodita’ degli orari dei treni per 2024, segliamo l’opzione migliore, circa 7 ore di viaggio). L’itinerario si snoderà attraverso il Deserto del Kyzyl Kum, le “sabbie rosse” percorrendo una strada panoramica che a tratti costeggia i margini del grande letto del fiume Amu Darja, la cui secca offre spettacoli suggestivi. L’ Amu Darja nasce dai ghiacciai della catena del Pamir e con i suoi oltre km. 2500 è il più lungo dell’Asia Centrale e se teniamo conto che risulta navigabile per circa 1450 km possiamo ben comprenderne l’importanza strategica. Alla fine del III millennio a.C. infatti lungo l’alta valle dell’Amu Darya (fiume Oxus dei greci), si sviluppò una civiltà chiamata appunto Oxus che diede vita a monumentali centri urbani, con palazzi ed edifici di culto, venuti alla luce in particolare presso Gonur Depe, in Turkmenistan. Arrivo a Bukhara e sistemazione in hotel. Passeggiata serale nel centro storico di Bukhara.
Giorno 4: Bukhara
Prima colazione in hotel . "Bukhara la Nobile", fu il centro principale della grande Via della Seta, che compresa nel grande triangolo dell'est, assieme a Samarcanda e a Khiva ebbe largo contributo nello sviluppo dell'Asia Centrale. L’intera giornata sara’ dedicata alla visita di Bukhara: il Mausoleo dei Samanidi, vero gioiello architettonico del IX e secolo, il Mausoleo di Tchachma Ayoub « fonte di Giobbe », la Moschea Bolo Khaouz « moschea sopra la vasca», la Citadella Ark, il cuore della città vecchia, era la residenza ufficiale dei sovrani di Bukhara . Il Complesso Poi Kalon occupa una parte centrale nella città di Bukhara con il suo impressionante Minareto Kalon del XII secolo, la Moschea Kalon o Djami, quella del Veneredì, la più grande di Bukhara che accoglieva fino a diecimila fedeli e la Madrassa Miri Arab, la Moschea Magoki Attori era un antico tempio zoroastriano che è stata trasformata in moschea. Gli Antichi Mercati Coperti (Bazar) appartengono all’architettura civile del XVI secolo : Taki Zargaron (gioiellieri), Taki Telpakfurushon (cappellai), Taki Sarrafon (cambiavalute) degli ebrei di Bukhara . Le Madrasse gemelle : la Madrassa d’Ulugbek e quella d’Abdoulaziz e il Tchor Minor « 4 minareti » una piccola madrassa con quattro minareti dall’architettura strana, il Complesso Lyabi Khauz con la Khanaka e la Madrassa N. Devon Beghi, la Madrassa Kukeldash. Visita all’atelier dei burattini tradizionali per guardare la presentazione dei burattini. Pernottamento in hotel.
Giorno 5: Bukhara- Samarcanda (270km: treno o bus)
Dopo la prima colazione, proseguimento della visita a Bukhara: il Tchor Minor « 4 minareti » una piccola madrassa con quattro minareti dall’architettura strana, il complesso Bakhauddin Nakshband con la tomba di un grand meastro sufi-mistico, e’ un grande luogo di culto e il palazzo estivo degli ultimo emiri di Bukhara Sitorai Mohhi Hossa. Dopo pranzo, partenza per Samarcanda. Arrivo a Samarcanda e sistemazione in hotel. Pernottamento in hotel. Dopo la cena, Samarcanda by night con le soste davanti al Mausoleo Guri Emir, sulla Piazza Registan.
Giorno 6: Samarcanda
Dopo la prima colazione, l’intera giornata sarà dedicata alla visita di Samarcanda, città mitica, gioiello d’Oriente, crocevia della Via della Seta. Visita commincia con la magnifica Piazza Registan con le tre Madrasse completamente rivestite di maioliche e mosaici di lapislazuli è uno dei monumenti più straordinari dell'Asia Centrale con la Madrassa Ulugbek, la Madrassa Sher Dor e la Madrassa Tilla Kari, la gigantesca Moschea Bibi Khanum costruita da Tamerlano per sua moglie prediletta, il frenetico e variopinto Bazar Siyob, il Museo Afrosiab col suo antico affresco del VII sec, l'Osservatorio Ulugbek con il suo strumento astronomico “sestante” che era il più grande del XV secolo, il Mausoleo Guri Emir, il mausoleo familiale di Tamerlano con la sua bellissima cupola scanalata. Cena a casa privata con il master-class di cucina con la preparazione del palov, il piatto nazionale e il re della cucina uzbeka. Ne esistono diverse varianti, ma ogni ricetta ha gli stessi ingredienti di base : riso, carne (manzo, montone, pollo), carote (gialle o arancio), cipolle. Le spezie sono essenziali : cumino, crespino, uvetta secca, curcuma, peperoncino, aglio e erbe essicate (prezzemolo, basilico ecc). Pernottamento in hotel.
Giorno 7: Samarcanda-Tashkent(300km, Treno)
Prima colazione in hotel. Proseguimento della visita a Samarcanda con la spettacolare Necropoli Shahi Zinda "la tomba del re vivente", la strada funeraria che è il monumento più suggestivo di Samarcanda e la fabbrica della carta di seta. Durante il tempo libero, c’e’ la possibilita’ di visita all’atelier di stilista locale Romanenko che ci condurrà alla scoperta del mondo magico della seta con una bellissima presentazione sul mondo dei colori, della fantasia e delle antiche tradizioni della Via della Seta. Partenza per Tashkent in treno . Arrivo a Tashkent e sistemazione in hotel.
Giorno 8: Tashkent - Rientro
Dopo la prima colazione la visita a Tashkent che ha un aspetto moderno poiché quasi interamente ricostruita dopo il terremoto del 1966: il Complesso Khasta Imam, il cuore religioso della città con la Madrassa Barak Khan, il Mausoleo di Kaffal Shashi, la Moschea Djami. Tour panoramico nella parte moderna di Tashkent: la Piazza del Teatro di Opera e di Baletto Navoi, la Piazza dell’Indipendenza, la Piazza Amir Temur. La visita finisce con la bellissima metropolitana di Tashkent di cui ogni fermata decorata in vari temi. Trasferimento in aeroporto, disbrigo delle procedure d'imbarco e partenza con il volo internazionale delle ore 15:20. Arrivo a Milano Malpensa alle 19:30. All'arrivo transfer privato nei luoghi convenuti.

La quota comprende

  • Transfer da/per aeroporto
  • Volo diretto in classe economy con Uzbekistan Airlines
  • Bagagli inclusi trolley a mano e un bagaglio da stiva (20kg)
  • Sistemazione in camera doppia in hotel 4 stelle
  • Trattamento di pensione completa con acqua e tè
  • 0.5l acqua minerale al giorno a testa
  • Guide in italiano per tutta la durata del tour
  • Trasferimenti in pullman o treno dove previsti
  • Visite, ingressi ai musei e ai siti turistici come da programma
  • Accompagnatore d’agenzia
  • Assicurazione medico bagaglio a norma di legge e copertura COVID19 che include “rientro anticipato alla propria residenza e/o prolungamento del soggiorno”
  • Organizzazione tecnica agenzia

La quota non comprende

  • Ingressi non menzionati ne “la quota comprende”
  • Assicurazione annullamento da richiedere all’atto della prenotazione
  • Mance ed extra di carattere personale
  • Supplemento singola
  • Tutto quanto non espressamente indicato ne ”la quota comprende”

Punti di carico

  • Deposito BMC – Via Bra 105, Roreto di Cherasco
  • Bra – Piazza Giolitti, lato Croce Rossa
  • Alba – Piazzale Cimitero
  • Fossano – Stazione FS
  • Eventuali altri punti di carico su richiesta e soggetti a riconferma

Note

  • Acconto €600,00 all’atto della prenotazione – Saldo entro il 30/08/2024
  • L'ordine delle visite potrebbe subire variazioni, lasciando tuttavia inalterato il programma
  • Gli orari dei singoli punti di carico saranno indicati sulla convocazione che verrà inviata 3 giorni prima della partenza
  • CODICE VIAGGIO da inserire nella causale del bonifico 240912 UZBEKISTAN + NOMINATIVO PARTECIPANTE
  • UNICREDIT BANCA Conto intestato a FASHION TRAVEL SRL IBAN: IT 39 G 02008 46041 0001021 35520
  • NB. Il pagamento dovrà essere effettuato successivamente all’iscrizione

A prenotazione effettuata, in caso di annullamento viaggio, il volo NON è rimborsabile e dovrà essere corrisposto interamente. PENALITA’ PER ANNULLAMENTI (Applicata sui servizi a terra):

  • 25% per annullamenti dalla conferma a 60 giorni di calendario prima della data di partenza
  • 50% per annullamenti da 59 a 30 giorni di calendario prima della data di partenza
  • 100% per annullamenti da 29 a 0 giorni di calendario prima della data di partenza